Nuovi investimenti per SurfacesLab

SurfacesLab, l’innovativo impianto pilota di Surfaces Technological Abrasives, verrà potenziato nei primi mesi del 2016 con l'installazione di una nuova linea di ultima generazione.

SurfacesLab, l’innovativo impianto pilota di Surfaces Technological Abrasives (Formigine, Modena), verrà potenziato nei primi mesi del 2016 con l'installazione di una nuova linea di ultima generazione.
L'investimento consentirà di sperimentare soluzioni innovative e nuovi effetti di lappatura grazie all'azione combinata tra materiali abrasivi e speciali tarature delle macchine.
Creato nel 2014 con lo scopo di sperimentare nuove finiture di superficie, dalla classica lappatura lucida fino a innovative lavorazioni con effetto satinato, SurfacesLab si è rivelato una risorsa preziosa per aziende ceramiche e strutture che si dedicano alla ricerca sul prodotto.
L'impianto, costituito da una linea di lappatura e una per il trattamento di protezione, offre infatti la possibilità di sviluppare in modo personalizzato finiture di superficie originali, senza impegnare le linee di produzione, e avvalendosi della consulenza e del know-how di Surfaces Technological Abrasives.
Consente inoltre di sperimentare in anticipo il set-up degli impianti di lappatura agevolando la successiva produzione industriale, con una riduzione di tempi e costi di avviamento.
Ugualmente vantaggiosa è la possibilità di ottenere piccole quantità di prodotti finiti, in vista di partecipazione a fiere, servizi fotografici o allestimenti di show room.
Il servizio SurfacesLab è fruibile anche dalle aziende ceramiche estere nei Paesi dove sono presenti uffici commerciali Surfaces.